Regalati il sonno durante le vacanze

Pubblicità

Durante questa stagione di festa occupato, dimenticare i doni che non sono ancora stati avvolti mentre coccole nel vostro letto e riposare il cervello per un lungo pisolino invernale.

Gli esperti del sonno dicono che il miglior regalo che puoi darti quest’anno è il dono del sonno. Settembre dicembre 2005 numero della rivista Sleep Secondo uno studio pubblicato nel la durata media del sonno tra gli adulti degli Stati Uniti è solo 6,9 ore a notte e il 39 per cento di sonno in meno rispetto alle 7-9 ore raccomandate dalla American Academy of Sleep Medicine (AASM). ).

Pubblicità

Aggiungete a questo le richieste extra delle festività natalizie – shopping per i regali dopo il lavoro, preparazione del partito, attesa che i bambini vadano a dormire per avvolgere i regali-ed è facile capire perché molte persone sono più private del sonno del solito in questo periodo dell’anno. .

La dott. ssa Donna Arand, specialista del sonno di AASM, ha dichiarato: “Vediamo più persone nei centri del sonno dopo le vacanze perché la stagione intensa influisce negativamente sul loro sonno.”, vanno a letto tardi e sono stressati. Se stai lottando con l’insonnia, potresti non essere il tuo miglior stato di vacanza.”

AASM offre i seguenti consigli per dormire meglio durante le festività natalizie:

Pubblicità

Prenditi del tempo per rilassarti. Anche se hai molto lavoro da fare, concediti una pausa a un certo punto della sera. Dare al tuo cervello il tempo di riposare prima di andare a letto ti aiuterà a dormire meglio.

Mantieni il tuo programma di sonno secondo il programma. Mantenere un tempo regolare di coricarsi e di veglia. Altri rituali regolari, come un bagno caldo, uno spuntino leggero o qualche minuto di lettura, possono anche aiutare.

Pianificare in anticipo per le faccende di vacanza. Metti da parte il tempo all’inizio della giornata per avvolgere regali, decorare la casa, pianificare il menu delle vacanze e compiti simili. Per rimanere in pista, annota questi “appuntamenti” nel tuo pianificatore quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *